Eiaculazione precoce: Cause e rimedi per ritardare l’orgasmo

Eiaculazione precoce cause e rimedi
Rimedi naturali per chi soffre di eiaculazione precoce

Sono ormai tanti gli uomini che soffrono di un problema di non poco conto come l’eiaculazione precoce: ecco perci√≤ alcune informazioni utili in merito alle cause e soprattutto ai possibili rimedi da utilizzare.

Quali sono le cause dell’eiaculazione precoce?

Al giorno d’oggi si pu√≤ dire che sono tanti gli uomini che hanno un problema importante che potrebbe risultare limitante per la loro sessualit√†, ovvero l’eiaculazione precoce. Questa √® una condizione che comporta il raggiungimento dell’orgasmo maschile in maniera eccessivamente precoce che non permette di vivere un rapporto sessuale piacevole ed appagante. Dunque potrebbe risentirne in molti casi anche la relazione con la propria partner che potrebbe non gradire questa problematica. Ma spesso ci si dimentica di quelle che sono le cause che possono provocare un problema del genere che comunque non √® di particolare gravit√†. La prima cosa da considerare √® che si parla di cause fisiche e di quelle che possono essere le componenti psicologiche alla base dell’eiaculazione precoce.

Per quanto concerne le prime, vale la pena considerare che bisogna affidarsi ad un urologo per poterne appurare l’esistenza. Potrebbero determinare eiaculazione precoce uretriti o anche delle vescicoliti molto fastidiose cos√¨ come le prostatiti. Inoltre √® utile ricordare tra quelle che sono le cause di questo problema maschile anche una sensibilit√† maggiore del glande e il frenulo corto. Alcuni studi hanno recentemente appurato che pu√≤ contribuire alla manifestazione di questo disturbo anche una patologia importante come la sclerosi multipla. In questa condizione l’attivit√† del sistema uro-genitale maschile potrebbe risentire di alcune modifiche fisiologiche importanti. E senza dimenticare che alla base dell’eiaculazione precoce possono esserci anche fattori legati all’alimentazione o a delle cattive abitudini, su tutte il consumo eccessivo di alcol. Oppure una dieta che preveda quantit√† elevate di sostanze ricche di grassi.

Bisogna comunque citare anche quelle che sono le cause psicologiche di un disturbo non certo poco fastidioso come quello dell’eiaculazione precoce. Infatti molti uomini si accorgono di non reggere la pressione di un rapporto sessuale. La cosiddetta “ansia da prestazione” finisce per essere cos√¨ un fattore limitante e impedisce di vivere un’esperienza sessuale che possa essere letteralmente piacevole. E senza dubbio un’altra causa psicologica che agisce ed influenza moltissimo gli uomini durante la propria attivit√† sessuale √® lo stress. Ecco perch√© tanti uomini scelgono di farsi seguire da uno psicologo per contrastare questo disturbo che spesso ha dei legami molto forti con la componente psicologica di ognuno.

I rimedi da utilizzare contro l’eiaculazione precoce

Se si pensa ad un problema come l’eiaculazione precoce molti uomini tendono a viverla con preoccupazione ed ansie. Ci√≤ pu√≤ finire di peggiorare le cose che comunque non sono drammatiche: ecco perch√® √® molto utile conoscere alcuni rimedi molto convenienti. Essi possono essere utilizzati da uomini di tutte le et√†: si tratta degli esercizi di Kegel uomo. Queste non sono altro che delle posizioni che il corpo assume e che permettono di creare una contrazione volontaria dei muscoli del corpo dell’uomo. La prima cosa che bisogna fare quando si vuole iniziare con questo tipo di pratica utile su come ritardare l’eiaculazione √® svuotare la vescica. Essa deve essere completamente vuota in maniera tale da poter praticare gli esercizi senza problemi ed interruzioni. E soprattutto in questo modo sar√† possibile avere un’azione benefica a livello genitale che garantir√† un’eiaculazione pi√Ļ ritardata.
All’interno del nostro sexy shop online potrai inoltre acquistare ritardanti sessuali per rendere il rapporto ancor pi√Ļ intenso ed appagante

La pratica di questi esercizi di Kegel prevede che vengano contratti in maniera intensa i muscoli del pavimento pelvico per un tempo che va dai 5 ai 10 secondi. Successivamente questi muscoli vanno rilasciati molto lentamente e si possono effettuare pi√Ļ serie in maniera tale da allenare la zona del corpo. Durante questi semplici esercizi di Kegel uomo non bisogna muovere n√® glutei n√® gambe, ma bisogna fare molta attenzione a contrarre solamente la parte del pavimento pelvico. Nell’arco della giornata questi esercizi andrebbero svolti per almeno 2 o 3 volte con una decina di ripetizioni. La costanza √® un elemento che gioca molto a favore degli esercizi di Kegel e soprattutto dei benefici che essi possono determinare. Dunque √® sempre bene fare molta attenzione a svolgerli in maniera corretta, anche mediante degli attrezzi ausiliari che spesso i medici consigliano: tra questi delle particolari molle o anche dei bilancieri appositi.

Per molti uomini, soprattutto le prime volte che si praticano questi esercizi, risulta difficile contrarre i muscoli della zona pelvica per 10 secondi: si consiglia perciò di iniziare con circa 4-5 secondi per poi aumentare col passare dei giorni.
Per fare in modo che gli esercizi di Kegel abbiano un effetto concreto sull’eiaculazione maschile √® bene abbinarli ad uno stile di vita idoneo. Ecco perch√© sarebbe bene evitare qualsiasi tipo di sostanza psicotropa o che potrebbe creare dipendenza come la nicotina delle sigarette e l’alcol. Senza dimenticare che anche l’alimentazione viene in aiuto per chi soffre di questo problema: evitare di mangiare cibi grassi e soprattutto consumare pi√Ļ di tre pasti quotidiani potrebbero essere delle ottime abitudini. Cos√¨ come bere molto nell’arco della giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *