Sesso al mare: le migliori posizioni

L’estate è sinonimo di mare e aumentano in maniera spropositata le possibilità di fare incontri nuovi o di fare sesso in vacanza insieme alla (o al proprio) propria partner.
Non è un caso se al mare, sulla spiaggia, nei parchi o in luoghi particolari, è possibile realizzare posizioni altrimenti non fattibili.

Fare sesso in acqua: nuovi orizzonti a gravità zero

Posizione della Tarantola

Ad esempio è molto bello fare sesso in acqua, nello spazio infinito del mare, oltre ad godere di uno splendido orizzonte sterminato, si potrà approfittare anche della totale assenza di gravità e sbizzarrirsi, allora via con la posizione della tarantola, ossia lui seduto sotto e lei sopra con la schiena inarcata e il clitoride che si strofina sull’addome: l’orgasmo multiplo è garantito.

Oppure si potrebbe variare la posizione facendo sesso di lato, approfittando dell’assenza di gravità nel mare, l’uomo potrebbe prendere la donna da dietro o di fronte, alzando la coscia per favorire la penetrazione, questo non comporterebbe nessuna fatica per lei perché aiutata proprio dalle acque.

Fare sesso in spiaggia

Posizione del Missionario - Kamasutra

La classica posizione del missionario o la pecorina sono sempre le più efficaci per raggiungere l’orgasmo, ma se siete al mare suvvia, un po’ di fantasia!
Fare l’amore sulla spiaggia vi consentirà di godere di un’atmosfera unica oltre al brivido di essere scoperti, situazioni “pericolose” che aiutano la fantasia e sbizzarriscono gli ormoni.

Posizione della pecorina-Kamasutra

Se invece si desidera un luogo particolare si potrebbe fare sesso sul materassino o sul pedalò, certo le posizioni sono un po’ limitate, ma una pecorina, un missionario e la posizione dell’amazzone (col lei sopra e lui sotto) sono facilmente praticabili.

Se invece volete affidarvi a una posizione che sicuramente gioverà ad entrambe le parti, allora potete scegliere un bel sessantanove di lato, rotolarvi in riva al mare e sulla sabbia e sperimentare la magia della doppia fellatio fatta e ricevuta. Impossibile da fare in acqua, la posizione sessantanove garantisce il piacere ad entrambi i partner sulla terra ferma.

Fare sesso in luoghi particolari e inventare nuove posizioni

Ad esempio fare sesso in una cabina sulla spiaggia potrebbe essere molto difficoltoso per via degli spazi limitati, ma proprio per questo è molto facile ad esempio praticare una pecorina, oppure fare sesso in piedi, permettendo alla donna di avere un orgasmo clitorideo: facile ed efficace dunque.

Posizione Reverse Cowgirl sdraiata

Per quanto riguarda situazioni più estreme, la scaletta della piscina è sicuramente il luogo più difficile dove avere un coito, ma la base di appoggio delle sale permette di sbizzarrirsi in un numero infinito di posizioni, che vanno dalla missionaria, alla pecorina fino alla smorzacandela e l’amazzone.

Fare sesso è sempre una questione di fantasia, se proprio non riuscite a trovare una posizione adatta, che fa per voi, allora inventatela!

Fare sesso al mare può essere un’esperienza unica e molto eccitante, armatevi di fantasia dunque e preparatevi a sperimentare nuove avventure erotiche, magari anche a più persone se avete proprio voglia di trasgredire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *